Registrare la lezione senza divulgarla

Legittimo registrare lezione, ma non divulgarla senza consenso

Il Garante della privacy nel vademecum 2016, riguardo le registrazioni delle lezioni da parte degli studenti ha specificato che “È possibile registrare la lezione esclusivamente per scopi personali, ad esempio per motivi di studio individuale“. Il Garante specifica anche che “in piena autonomia le scuole possono, all’interno dei loro regolamenti, vietare le registrazioni delle lezioni e l’uso di registratori a scuola”.

Questo è scritto nell’articolo https://www.tecnicadellascuola.it/didattica-a-distanza-lezioni-registrate-e-privacy-dei-prof-a-rischio citando il garante della Privacy.

Come si registra la lezione su un PC?

La registrazione dello schermo è un’operazione piuttosto comune per chi possiede un PC.

Con Windows 10, è possibile registrare il monitor senza installare software di terze parti. come spiega il seguente articolo: https://www.amicopc.com/tutorial/migliori-metodi-per-registrare-lo-schermo-con-windows-10/

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.